Ultima modifica: 21 Maggio 2016

Il Labirinto delle libertà

[ 25 Maggio 2016; 0:00; ]

“IL LABIRINTO DELLE LIBERTA’ ”, mercoledì 25 maggio, h. 21, presso teatro Lux di Sacconago, entrata libera. Il copione è stato scritto dai ragazzi del laboratorio teatrale; partecipa la band del liceo.

25 Maggio 2016
0:00

“IL LABIRINTO DELLE LIBERTA’ ”, mercoledì 25 maggio, h. 21, presso teatro Lux di Sacconago, entrata libera. Il copione è stato scritto dai ragazzi del laboratorio teatrale; partecipa la band del liceo. Regista: Tettamanti Claudio; maestra di canto: Castelli Alice; docenti responsabili: Gallazzi Rosa e Ballarati Monica.

Il labirinto delle libertà

Per dare un’idea dello spettacolo, questa è l’introduzione:

– C’era una volta un labirinto in cui si aggiravano strane figure. Erano state imprigionate e cercavano la libertà. Provenivano da luoghi reali, da leggende, da epoche diverse, ma tutte cercavano la libertà. Alcune lottavano per la libertà del proprio popolo o per l’affermazione dei diritti inalienabili dell’uomo, altre vivevano per la libertà di pensiero e di espressione, altre ancora cercavano la libertà dai vincoli della società nella trasgressione, alcune erano coinvolte in un’azione comune, altre combattevano la propria guerra da sole … qualcuna avrebbe avuto successo, qualcuna sarebbe stata sconfitta. Alla fine del loro percorso, nel labirinto dei dubbi e delle possibilità, si sarebbero trovate di fronte il Minotauro. L’uomo bestia. L’uomo che tacita la propria umanità, al servizio dell’ordine costituito.

Il suo padrone è il male della storia, che spinge gli uomini a lottare tra di loro e a sopraffarsi. È il male che fa dimenticare l’esempio di uomini che hanno cercato di cambiare le cose .-

 

Il lavoro fa parte del progetto LAIV della Fondazione Cariplo. 5 classi di biennio hanno lavorato sul tema del carcere, anche incontrando operatori di Bollate e Busto A. e facendo visita al carcere di Busto.


Torna su