Ultima modifica: 30 Settembre 2018

ITALIA-GERMANIA 4 a 2

 

 

Tosi&Tosi sale sul podio dell’INTERNATIONAL TOURNAMENT UNIHOCKEY FLOORBALL disputatosi in Olanda.

La squadra composta da 5 studenti del nostro liceo e altrettanti dell’ITE si classifica al terzo posto .

Complimenti ai giocatori e ai loro allenatori!

Arrivederci a settembre 2019 in Repubblica Ceca.

Tosi&Tosi sale sul podio dell’International Tournemant in Olanda.

La squadra composta da 5 studenti del nostro liceo e altrettanti dell’ITE si classifica al terzo posto.

Scrive il prof. Valerio Ramponi:

L’esperienza dello scambio sportivo e culturale, che ha coinvolto 60 studenti e 10 docenti, in rappresentanza di cinque stati: Olanda (con due squadre), Slovenia, Repubblica Ceca, Germania ed Italia, ha riscosso successo sia da parte dei ragazzi coinvolti che dei docenti accompagnatori. L’attività sportiva, nello specifico Floorball/Unihockey, non ha evidenziato solo il miglioramento tecnico nella disciplina in oggetto, ma anche la capacità del gruppo di crescere e reagire positivamente durante tutta l’esperienza.

Momenti ludici si sono alternati ad attività culturali: canoa lungo i canali di Utrecht, lavorazione di forme di cioccolato, caccia fotografica ai monumenti della città per gruppi misti internazionali, visite all’ex complesso carcerario “DE VRIJE WOLF” ed alla capitale Amsterdam.

Tutti gli studenti sono stati ospitati da famiglie della zona ed i trasferimenti dalle loro case alla scuola, sede e ritrovo per le diverse attività, e viceversa, sono avvenuti secondo il tradizionale utilizzo delle biciclette, principale mezzo di trasporto olandese.

I nostri ragazzi hanno mantenuto un comportamento adeguato ed ho ricevuto apprezzamenti a tal riguardo dalle rispettive famiglie.

Relativamente all’attività sportiva, abbiamo ottenuto la terza posizione, alle spalle di Slovenia e Repubblica Ceca, rappresentativa meritatamente vincitrice, confermando l’avvenuta acquisizione della nuova disciplina proposta.

Personalmente posso affermare che i ragazzi hanno dimostrato di aver colto il significato di gruppo che, attraverso lo sport e la condivisione della lingua inglese, è stato praticato.

La scuola organizzatrice, il collegio St. Gregorius, situato nel centro della città di Utrecht, ha garantito lo svolgimento regolare delle attività.

La presenza del prof. Moscheni è stata importante per garantire la continuità del lavoro tecnico/educativo da lui svolto per molti anni e conclusosi il primo di settembre, sua data di pensionamento.

Si propone la continuazione di questa esperienza, ricca di opportunità che consentono di far crescere nell’amicizia i nostri studenti per diventare consapevoli cittadini europei.  

I due docenti della scuola della Repubblica Ceca hanno confermato la loro disponibilità ad organizzare l’evento sportivo ed il conseguente scambio internazionale nel mese di settembre 2019.”

ARRIVEDERCI IN REPUBBLICA CECA!

 

 


Torna su