Ultima modifica: 23 aprile 2020

11 febbraio Safer Internet Day 2020

Il Safer Internet Day, ovvero la “Giornata per Internet più sicuro”.

Dal 2004 l’Unione Europea si è fatta promotrice di questa manifestazione per fornire ai ragazzi europei – e non solo – informazioni utili e istruzioni “operative” su come riconoscere i pericoli della Rete e come evitarli. Si tratta di una serie di eventi realizzati nei vari Stati membri da enti e organizzazioni non governative nazionali e internazionali che vogliono promuovere una navigazione online più sicura, per i più giovani e non solo. Obiettivo è la lotta contro  cyberbullismo, pedopornografia e pedofilia on-line, sextingrevenge porn, dipendenza da videogiochi e dispositivi elettronici e la  protezione dei dati personali e della privacy online.

In Italia l’Internet Safer Day è organizzato all’interno del progetto Generazioni Connesse, gestito da un consorzio di enti e organizzazioni che comprende il Ministero dell’istruzione, l’Autorità garante per l’infanzia e l’adolescenza, la Polizia Postale e delle Comunicazioni, Save the Children Italia, Telefono Azzurro, la Cooperativa E.D.I., l’Università La Sapienza di Roma, l’Università degli Studi di Firenze, il sito web Skuola.net e il Movimento Difesa del Cittadino.

Le attività previste nel nostro Liceo si articoleranno in due momenti:

#SondaggioSei sicuro?” organizzato attraverso un gioco online (Kahoot) fruibile dagli studenti attraverso i loro dispositivi, organizzato dal Polo dell’Innovazione Digitale della provincia di Varese;

#Attività di riflessione e discussione sul problema dell’identità online predisposte attraverso giochi e slides dall’A.D. del Liceo Tosi (prof.ssa Manzoni).

Il Safer Internet Day, ovvero la “Giornata per Internet più sicuro”.

Dal 2004 l’Unione Europea si è fatta promotrice di questa manifestazione per fornire ai ragazzi europei – e non solo – informazioni utili e istruzioni “operative” su come riconoscere i pericoli della Rete e come evitarli. Si tratta di una serie di eventi realizzati nei vari Stati membri da enti e organizzazioni non governative nazionali e internazionali che vogliono promuovere una navigazione online più sicura, per i più giovani e non solo. Obiettivo è la lotta contro  cyberbullismo, pedopornografia e pedofilia on-line, sextingrevenge porn, dipendenza da videogiochi e dispositivi elettronici e la  protezione dei dati personali e della privacy online.

In Italia l’Internet Safer Day è organizzato all’interno del progetto Generazioni Connesse, gestito da un consorzio di enti e organizzazioni che comprende il Ministero dell’istruzione, l’Autorità garante per l’infanzia e l’adolescenza, la Polizia Postale e delle Comunicazioni, Save the Children Italia, Telefono Azzurro, la Cooperativa E.D.I., l’Università La Sapienza di Roma, l’Università degli Studi di Firenze, il sito web Skuola.net e il Movimento Difesa del Cittadino.

Le attività previste nel nostro Liceo si articoleranno in due momenti:

#SondaggioSei sicuro?” organizzato attraverso un gioco online (Kahoot) fruibile dagli studenti attraverso i loro dispositivi, organizzato dal Polo dell’Innovazione Digitale della provincia di Varese;

#Attività di riflessione e discussione sul problema dell’identità online predisposte attraverso giochi e slides dall’A.D. del Liceo Tosi (prof.ssa Manzoni).

 


Torna su