Liceo Scientifico Statale Arturo Tosi > Archivio contenuti > In evidenza > VIENI E VEDI – SETTIMANA DELLA COMUNICAZIONE 9-16 MAGGIO 2021
Ultima modifica: 15 Maggio 2021

VIENI E VEDI – SETTIMANA DELLA COMUNICAZIONE 9-16 MAGGIO 2021

Il 16 maggio 2021 cadrà la 55ª Giornata mondiale della comunicazione dal tema “Vieni e vedi – Comunicare incontrando le persone dove e come sono”. La giornata mondiale della comunicazione chiama tutti e ciascuno ad una crescita umana e culturale, ad una appassionante ricerca e difesa della verità dei fatti (… continua a leggere …)

Il Decreto Inter Mirifica – Concilio Vaticano II, 4 dicembre 1963 istituì la Giornata Mondiale delle Comunicazioni Sociali nella Chiesa e nella società, celebrata ogni anno nella domenica che precede la Pentecoste.

Il 16 maggio 2021 cadrà la 55ª Giornata mondiale della comunicazione dal tema “Vieni e vedi – Comunicare incontrando le persone dove e come sono”.

È possibile leggere il messaggio del Santo Padre del 21 gennaio 2021 a questo link, il cui contenuto si può riassumere nell’affermazione seguente:

Per poter raccontare la verità della vita che si fa storia (…) è necessario uscire dalla comoda presunzione del “già saputo” e mettersi in movimento, andare a vedere, stare con le persone, ascoltarle, raccogliere le suggestioni della realtà, che sempre ci sorprenderà in qualche suo aspetto.

In relazione alla comunicazione digitale che fa correre le informazioni sul web e sui social media occorre che ciascuno di noi eserciti la propria responsabilità. Sul tema Opportunità e insidie nel web si afferma:

La tecnologia digitale ci dà la possibilità di una informazione di prima mano e tempestiva, a volte molto utileÈ uno strumento formidabile, che ci responsabilizza tutti come utenti e come fruitori. Potenzialmente tutti possiamo diventare testimoni di eventi che altrimenti sarebbero trascurati dai media tradizionali, dare un nostro contributo civile, far emergere più storie, anche positive. …Ma sono diventati evidenti a tutti, ormai, anche i rischi di una comunicazione social priva di verifiche.Tale consapevolezza critica spinge non a demonizzare lo strumento, ma a una maggiore capacità di discernimento e a un più maturo senso di responsabilità, sia quando si diffondono sia quando si ricevono contenuti. Tutti siamo responsabili della comunicazione che facciamo, delle informazioni che diamo, del controllo che insieme possiamo esercitare sulle notizie false, smascherandole. Tutti siamo chiamati a essere testimoni della verità: ad andare, vedere e condividere.

La giornata mondiale della comunicazione chiama dunque tutti e ciascuno ad una crescita umana e culturale, ad una appassionante ricerca e difesa della verità dei fatti.

 

Hanno collaborato alla settimana della comunicazione anche

Personalità del modo della cultura e dello spettacolo

Personalità del mondo ecclesiastico


Torna su