In evidenza: top

13 Gennaio 22

Biodiversità e specie esotiche al Parco Alto Milanese (PAM)

L’attuale classe terza D ad indirizzo SCIC, a cavallo fra il secondo e terzo anno ha affrontato in biologia una unità didattica relativa al tema della biodiversità e alla minaccia a questa rappresentata dall’affermarsi delle specie esotiche. I materiali didattici utilizzati sono stati quelli prodotti in lingua inglese dal JRC di ISPRA per conto della UE. Il corso fruito, un MOOC sulla biodiversità (Specie Aliene Invasive), è pubblicato sulla piattaforma EU Academy. Alla attività in aula è seguito un lavoro sul campo nel vicino Parco Alto Milanese (PAM), dove siamo andati concretamente a documentare la biodiversità della flora (alberi ed arbusti) e la presenza di specie aliene utilizzando l’app IAS (Invasive Alien Species) in una attività di citizen science promossa a livello comunitario dalla UE. Al link seguente il sito che racconta la nostra esperienza al PAM http://6156308439dcc.site123.me/

 

1 Gennaio 22

LV GIORNATA MONDIALE DELLA PACE

“In ogni epoca, la pace è insieme dono dall’alto e frutto di un impegno condiviso. C’è, infatti, una “architettura” della pace, dove intervengono le diverse istituzioni della società, e c’è un “artigianato” della pace che coinvolge ognuno di noi in prima persona. Tutti possono collaborare a edificare un mondo più pacifico: a partire dal proprio cuore e dalle relazioni in famiglia, nella società e con l’ambiente, fino ai rapporti fra i popoli e fra gli Stati.[…]

In un mondo ancora stretto dalla morsa della pandemia, […], «alcuni provano a fuggire dalla realtà rifugiandosi in mondi privati e altri la affrontano con violenza distruttiva, ma tra l’indifferenza egoista e la protesta violenta c’è un’opzione sempre possibile: il dialogo. Il dialogo tra le generazioni».[…]

Se, nelle difficoltà, sapremo praticare questo dialogo intergenerazionale «potremo essere ben radicati nel presente e, da questa posizione, frequentare il passato e il futuro[…] In questo modo, uniti, potremo imparare gli uni dagli altri».[…]

D’altronde, l’opportunità di costruire assieme percorsi di pace non può prescindere dall’educazione e dal lavoro, luoghi e contesti privilegiati del dialogo intergenerazionale. È l’educazione a fornire la grammatica del dialogo tra le generazioni ed è nell’esperienza del lavoro che uomini e donne di generazioni diverse si ritrovano a collaborare, scambiando conoscenze, esperienze e competenze in vista del bene comune.[…]

Ai governanti e a quanti hanno responsabilità politiche e sociali, ai pastori e agli animatori delle comunità ecclesiali, come pure a tutti gli uomini e le donne di buona volontà, faccio appello affinché insieme camminiamo su queste tre strade: il dialogo tra le generazioni, l’educazione e il lavoro. Con coraggio e creatività. E che siano sempre più numerosi coloro che, senza far rumore, con umiltà e tenacia, si fanno giorno per giorno artigiani di pace. E che sempre li preceda e li accompagni la benedizione del Dio della pace!”

dal Messaggio di sua Santità  Papa Francesco per la la Giornata Mondiale per la pace, 1 gennaio 2022

Buon anno a tutti!

22 Dicembre 21

Buon Natale

A Natale non si fanno cattivi
pensieri ma chi è solo
lo vorrebbe saltare
questo giorno.
A tutti loro auguro di
vivere un Natale
in compagnia.
Un pensiero lo rivolgo a
tutti quelli che soffrono
per una malattia.
A coloro auguro un
Natale di speranza e di letizia.
Ma quelli che in questo giorno
hanno un posto privilegiato
nel mio cuore
sono i piccoli mocciosi
che vedono il Natale
attraverso le confezioni dei regali.
Agli adulti auguro di esaudire
tutte le loro aspettative.
Per i bambini poveri
che non vivono nel paese dei balocchi
auguro che il Natale
porti una famiglia che li adotti
per farli uscire dalla loro condizione
fatta di miseria e disperazione.
A tutti voi
auguro un Natale con pochi regali
ma con tutti gli ideali realizzati.

Alda Merini

22 Dicembre 21 RIVIVI_OPEN_DAY

Rivivi gli Open Day 2021/22

 

Per coloro che non hanno potuto partecipare agli Open Day 2021/22 o per coloro che li vogliono rivivere, il Liceo Scientifico Arturo Tosi  mette a disposizione la registrazione della diretta streaming e le versioni integrali di tutti i video condivisi durante l’evento.

4 Dicembre 21

Termodinamica del panda – il liceo Tosi su RAIscuola

La prossima settimana, a partire da lunedì 6 dicembre fino a venerdì 10 dicembre, alle ore 9 , con replica alle ore 17, andranno in onda su RAIscuola le cinque lezioni del percorso “Termodinamoica del panda”, che vedono  coinvolti tre nostri studenti di 5L e la professoressa di scienze Carmen Giovanelli. Le lezioni saranno poi disponibili su RAIplay e sul sito RAIscuola.

Buona visione a tutti!

La scuola in TV

4 Dicembre 21

Un’esperienza da protagonisti: gli studenti della 3 D alla Giornata nazionale della Colletta Alimentare

Sabato mattina 27 novembre gli studenti della classe 3 D SCIC hanno partecipato come volontari alla Giornata nazionale della Colletta Alimentare organizzata dal Banco Alimentare nei supermercati di tutta l’Italia. La Colletta, da anni appuntamento fisso nazionale, nel 2020 si era svolta solo online: quest’anno è tornata a essere un momento “in presenza” che veicola solidarietà, attenzione a chi si trova in difficoltà economica e amore al bene comune. I nostri ragazzi, con le docenti accompagnatrici, hanno vissuto da protagonisti una concreta e significativa esperienza di service learning nell’ambito delle attività di educazione civica, mettendosi in gioco con impegno e ricevendo l’approvazione dei responsabili dei punti vendita loro assegnati.

prof.ssa Benedetta Maino

2 Dicembre 21

PULIRE IL MONDO

Pulire il mondo può sembrare un’impresa titanica, ma se ognuno di noi facesse quello che hanno fatto, assieme ai volontari di Legambiente sezione di Busto Arsizio, i ragazzi delle classi 2L e 2E avremmo un mondo più pulito. Nell’ambito della disciplina Educazione civica, i ragazzi, che hanno incontrato i volontari Paola Gandini (presidente sez. Busto), Alessandra Pozzi, Carlo Valentini, hanno avuto la possibilità di conoscere l’associazione, i suoi obiettivi e le sue campagne e, sotto la loro guida, hanno ripulito dai rifiuti le aree verdi nei pressi della scuola. Hanno così verificato come l’inciviltà possa danneggiare queste aree raccogliendo una notevole quantità di materiale. Grazie ragazzi per la vostra disponibilità e il vostro entusiasmo!

la referente dell’attività prof.ssa Carmen Giovanelli

Gli altri segnalano

24 Novembre 21

25 novembre – Giornata internazionale contro la violenza sulle donne

 

 

”I diritti delle donne sono una responsabilità di tutto il genere umano;

lottare contro ogni forma di violenza nei confronti delle donne è un obbligo dell’umanità;

il rafforzamento del potere di azione delle donne significa il progresso di tutta l’umanità.” 

(Kofi Hannam)

16 Ottobre 21 open-day

OPEN DAY LICEO 2021/22 – Date e modalità di partecipazione

Si comunicano ai ragazzi delle scuole secondarie di primo grado e ai loro genitori le date e le modalità di partecipazione agli Open Day del nostro Liceo Scientifico Arturo Tosi …

29 Settembre 21

Lorenzo Monti, primo in Italia nel test d’ingresso a medicina

Ha sbaragliato più di 60mila candidati di tutt’Italia, imponendosi primo assoluto nella graduatoria del test di medicina e in quello di biotecnologia del San Raffaele. Lorenzo Monti, ex studente di 5D del nostro liceo, fresco di maturità con il massimo dei voti, è in cima alla classifica dell’esame d’ingresso alla facoltà di medicina. Il verdetto non gli ha lasciato dubbi: primo su 63mila studenti. Primo in tutt’Italia. […]

E anche per il liceo Tosi è un onore salire alla ribalta dell’attenzione nazionale. Già era successo tre anni fa, quando anche Norbert Kereszeny dell’allora 5C, aveva guidato la classifica sempre del test di medicina. E ora si bissa il successo. “Sono molto grato ai miei docenti – commenta – La preparazione al liceo è determinante. Nel test c’erano sì domande di discipline scientifiche, ma anche di cultura generale, che implicano l’essere curiosi, nonché una vasta preparazione alle spalle. Insomma argomenti toccati in tutti e cinque gli anni”. […]

Allora, cosa consigliare ai ragazzi che quest’anno hanno varcato la soglia del liceo Tosi? “Godersi questi cinque anni che sono importanti per la vita di un ragazzo e sono determinanti per il futuro. Goderseli dico, ma prenderli con serietà: soprattutto occorre studiare non per il voto, per essere il primo, per essere quello che esce con il dieci o il cento. Ma studiare per la curiosità, la passione, per conquistare un bagaglio culturale maggiore, per essere uno studente, una persona, un cittadino migliore. Ci sono tanti modi per studiare, ma occorre farlo con intelligenza e consapevolezza”.

rassegna stampa evento

 


Torna su