Liceo Scientifico Statale Arturo Tosi > In evidenza: prossimi eventi

In evidenza: prossimi eventi

11 febbraio 20

Al via FilosofArti dal  21 febbraio p.v.

DOXA, EPISTEME

opinione, verità

Siamo tutti invitati a partecipare!

Per leggere il programma clicca qui

7 febbraio 20

Avviato il progetto contro la violenza sulle donne

STASERA INCONTRO E PREMIAZIONI ALLE 20.30 SALA MARTIGNONI DI GALLARATE

Il  progetto   “D’amore non si muore” realizzato dalla rete di scuole, capofila l’IS Falcone di Gallarate, che vede coinvolti, oltre al nostro Liceo, i seguenti istituti della Provincia di Varese:  IC Carminati di Lonate Pozzolo, ITE Tosi, IC Bossi, IC Galilei, IC Bertacchi e IS Crespi di Busto Arsizio, Licei Pascoli Vinci, IC De Amicis, IC Cardano, ITEL Gadda Rosselli, IC Dante e ISIS Ponti di Gallarate, ISIS Della Chiesa di Sesto Calende, IC Galilei e ISIS Don Milani di Tradate, LS Ferraris di Varese, IC Pellico di Vedano Olona, IC Fermi di Cavaria con Premezzo e IC Monteggia di Laveno Mombello.

Le attività previste saranno pubblicizzate sul nostro sito nela sezione eventi in evidenza.

21 novembre 19

28 novembre “Giornata della Trasparenza” dell’Ufficio Scolastico Regionale per la Lombardia

L’Ufficio Scolastico Regionale della Lombardia organizza un incontro sul tema della Trasparenza, così come previsto dal Piano triennale di prevenzione della corruzione e per la trasparenza 2019/2021.  L’evento sarà un’occasione per illustrare le attività e le iniziative sulla trasparenza adottate dall’USR, per promuovere la cultura della legalità e del servizio e per implementare il rapporto e lo scambio tra cittadini e amministrazioni pubbliche.
Tutti gli interessati potranno partecipare previa iscrizione, entro le ore 13 del 26 novembre p.v., al link . Le iscrizioni saranno accolte fino al raggiungimento della capienza massima della sala.

Programma evento

8 novembre 19

9 NOVEMBRE GIORNO DELLA LIBERTA’

Il 9 novembre , ricorrenza dell’abbattimento del muro di Berlino, è dichiarato dalla legge 61/2005 «Giorno della libertà».

In tale occasione, in particolare in quest’anno in cui ricorre il trentesimo anniversario dell’evento, siamo tutti invitati a riflettere  sul significato  delle barriere che separano i popoli e sugli effetti nefasti dei totalitarismi.

Ricordiamo questo momento con le  parole del grande violoncellista Mstislav Rostropovich  che l’11 novembre 1989 suono’ il violoncello davanti al muro di Berlino che crollava:

”Quel maledetto muro – disse Rostropovich – ha diviso la mia vita, e’ stata una lacerazione per il mio cuore. Nel 1974 l’Unione Sovietica mi ha buttato via come uno straccio, prima di allora non potevo suonare a Berlino Ovest, dopo non potevo andare a Berlino Est. Quando il muro e’ crollato la mia vita si e’ riunita. Non volevo suonare per la gente, ma per ringraziare Dio di quello che era accaduto. Quando sono arrivato lì, ho dovuto chiedere in prestito una sedia ad un abitante di Berlino. Ho suonato arie con accordi maggiori perché  ero felice, la mia vita si era riunita. Poi ho visto un giovane ed ho pensato che per quel muro erano morte molte persone. Allora ho suonato un’aria in re minore. Alla fine quel giovane si e’ messo a piangere”. ( Ansa)

 

4 novembre 19

P.C.T.O. CLASSE 5 I: ARCHEOLOGIA INDUSTRIALE E VALORIZZAZIONE DEL TERRITORIO

Venerdì 8 Novembre 2019 gli studenti di 5I presenteranno il loro progetto di Riqualificazione dell’ex-fornace Sant’Anna di Cassano Magnago.

Teatro dell’evento sarà la suggestiva cornice dell’ex chiesa di San Giulio, in via San Giulio n°198 a Cassano Magnago, dalle ore 17.30 alle ore 19.30

La presentazione finale costituisce per gli studenti il coronamento del percorso di apprendimento teorico e pratico, avvenuto per competenze trasversali, al fine di introdurli e avvicinarli all’ambito dell’archeologia industriale.

Il progetto è il risultato di varie attività svolte dagli alunni (studio del territorio, sopralluoghi all’ex-fornace, consultazione di mappe del sito e di ricerche storiche) in collaborazione con alcuni dei loro docenti, dei tecnici comunali e di alcuni esperti di storia locale e costituisce un esempio virtuoso di collaborazione e sinergia tra diverse istituzioni pubbliche.

27 agosto 19

ACCOGLIENZA CLASSI PRIME PARCO ALTO MILANESE

Il ritrovo per l’attività in oggetto è all’ingresso di via Guido Guinizzelli a Castellanza.

Vi aspettiamo come da calendario pubblicato.

La cartina per raggiungere il punto di ritrovo si trova a questo link

29 luglio 19

ACCOGLIENZA CLASSI PRIME a.s. 2019/2020

Comunicazioni per le classi prime per l’inizio del nuovo anno scolastico

Continua a leggere »

6 giugno 19

ALTERNANZA- I ragazzi della 3C al lavoro per combattere il cyberbullismo

In questi ultimi giorni di scuola la classe 3C, nell’ambito dell’alternanza scuola-lavoro, è impegnata nell’organizzare in alcune classi del nostro liceo un’attività di sensibilizzazione per combattere il cyberbullismo. L’incontro prevede discussioni, attività ludiche, spiegazioni e proiezioni di video. Il prossimo anno scolastico la classe terrà lezioni sul cyberbullismo anche nelle scuole medie e nel biennio degli istituti superiori cittadini.

prof.ssa Laura Vignati

31 maggio 19

31 MAGGIO – GIORNATA MONDIALE SENZA TABACCO

È allarme tabacco: “Entro il 2030 moriranno ogni anno 6 milioni di persone”(dati OMS)

TABACCO UNA MINACCIA PER LA SALUTE E PER L’AMBIENTE

 

Il 31 maggio di ogni anno ricorre la “Giornata Mondiale senza Tabacco” indetta dall’Organizzazione Mondiale della Sanità con lo scopo di incoraggiare le persone ad astenersi per almeno 24 ore dal consumo di tabacco, invitandole a smettere di fumare in via definitiva.

Essa serve anche per fare il punto della situazione sulla diffusione del tabagismo nel mondo e per richiamare l’opinione pubblica sugli effetti negativi che comporta sulla salute

Il 27 maggio 2019 si è svolta una conferenza stampa presso il Municipio di Busto Arsizio durante la quale

la sezione varesina della Lega Italiana per la lotta contro i tumori, in collaborazione con l’Amministrazione comunale, ha proposto alcune iniziative che possano sensibilizzare i cittadini e gli studenti a smettere di fumare e ad adottare uno stile di vita salutare, responsabile e sostenibile.

L’assessore all’Inclusione sociale Miriam Arabini ha sottolineato “l’importanza della campagna sia per quanto riguarda la prevenzione delle malattie legate al fumo, sia per quanto riguarda l’educazione al rispetto per l’ambiente, che deve essere una priorità sia in famiglia che a scuola”.

L’Assessore alla cultura, Paola Magugliani, invita tutti a collaborare iniziando con piccole attenzioni: “Se ognuno di noi facesse il suo, a partire dai dintorni di casa propria, saremmo a metà dell’opera, anche perché i mozziconi di sigaretta necessitano dai 10 ai 20 anni per degradarsi”.

Ha chiarito qualche dato, il dottor Adelio Scorti, medico a servizio di Lilt: “Possiamo pensare che, 50 milioni di persone muoiono ogni anno, per diverse malattie causate dal fumo. – Riporta il Dottor Scorti – Secondo gli ultimi dati, in Italia, sono diminuiti i fumatori uomini e aumentate le donne, mentre in Norvegia si registra il 50% in meno, rispetto agli altri paesi, di consumo di tabacco tra i giovani di 20/30 anni; i nostri giovani dovrebbero prendere esempio”.

L’Amministrazione comunale esporrà dieci striscioni con messaggi contro il fumo sui principali
edifici pubblici e su alcuni edifici scolastici tra cui il Liceo “A.Tosi” di Busto Arsizio e inviterà cittadini e studenti a raccogliere simbolicamente i mozziconi nelle vie e nelle piazze centrali nella mattinata di venerdì 31 maggio. Quest’ultima iniziativa sarà realizzata con il supporto di Agesp.

Referente Salute e Ben.Essere

Prof.ssa Grazia Malnati

27 maggio 19

Sogno di una notte da leoni – Roar

Giovedì 30 maggio alle ore 21, presso l’auditorium Paccagnini sito in via Magenta a Castano Primo,

gli studenti del nostro Liceo frequentanti i laboratori di teatro e di musica, metteranno in scena lo spettacolo “Sogno di una notte da leoni – Roar“.

Si tratta di una libera rivisitazione della commedia Shakespeariana “Sogno di una notte di mezz’estate” (interamente rielaborata e musicata dai ragazzi), il cui estratto è stato presentato in anteprima il giorno 24 maggio sul palco dello Spazio MOCA a Brescia, nell’ambito del Festival “LAIV in ACTION 2019”, tra grande impegno, batticuore e… successo!!

Vi aspettiamo numerosi!


Torna su