Ultima modifica: 4 gennaio 2020

Inclusione

In questa sezione si possono trovare informazioni sul Piano Annuale Inclusione, in particolare su:

  • BES
  • DSA
  • Stranieri
  • Sostegno
  • Sportello d’ascolto

 

Il sistema educativo, in coerenza con le attitudini e le scelte personali, promuove l’apprendimento ed assicura a tutti pari opportunità di raggiungere elevati livelli culturali, entro i limiti delle proprie possibilità. I documenti normativi ribadiscono l’importanza della strategia inclusiva della scuola italiana e orientano le singole scuole verso il percorso di inclusione scolastica e la realizzazione del diritto all’apprendimento per tutti gli studenti in situazioni di difficoltà. In particolare l’ultima direttiva ministeriale del 27 Dicembre 2012 “Strumenti d’intervento per alunni con bisogni educativi speciali e organizzazione territoriale per l’inclusione scolastica” estende il campo di intervento e di responsabilità di tutta la comunità scolastica all’intera area dei Bisogni Educativi Speciali (BES) nella quale rientrano tre grandi sottocategorie: quella della disabiltà, quella dei disturbi evolutivi specifici e quella dello svantaggio socioeconomico, linguistico e culturale.

 

BES – Bisogni Educativi Speciali

L’espressione “Bisogni Educativi Speciali” (BES) è entrata nel vasto uso in Italia dopo l’emanazione della Direttiva ministeriale del 27 dicembre 2012 “Strumenti di intervento per alunni con Bisogni Educativi Speciali e organizzazione territoriale per l’inclusione scolastica“.

La Direttiva stessa ne precisa succintamente il significato: “L’area dello svantaggio scolastico è molto più ampia di quella riferibile esplicitamente alla presenza di deficit. In ogni classe ci sono alunni che presentano una richiesta di speciale attenzione per una varietà di ragioni: svantaggio sociale e culturale, disturbi specifici di apprendimento e/o disturbi evolutivi specifici, difficoltà derivanti dalla non conoscenza della cultura e della lingua italiana perché appartenenti a culture diverse”.

 

DSA – Disturbi Specifici di Apprendimento

Si tratta di disturbi nell’apprendimento di alcune abilità specifiche che non permettono una completa autosufficienza nell’apprendimento poiché le difficoltà si sviluppano sulle attività che servono per la trasmissione della cultura, come, ad esempio, la lettura, la scrittura e/o il far di conto.

La dislessia comporta una limitazione nella capacità di leggere in modo corretto e fluente. L’abilità di leggere e di scrivere risulta inferiore a quanto ci aspettiamo in base all’età, al livello di intelligenza (che è di solito normale) e al grado di istruzione del bambino/ragazzo. È un disturbo specifico dell’apprendimento: cioè non è conseguente ad altri deficit neurologici, sensoriali o a problemi psicologici.” (prof. Giacomo Stella)

 

ALUNNI STRANIERI

Linee guida per l’accoglienza e l’integrazione di alunni stranieri (feb 2014)

 

P.A.I. a.s. 2019/2020

 

 

News  Inclusione

Articoli della categoria

Visualizzazione degli ultimi 10 articoli della categoria ordinati per data

27 gennaio 2020 Prove Invalsi vecchie
invalsi

Esempi prove invalsi 2011, 2012 e 2013.

22 gennaio 2020 PCTO 5 D: SCOPRITE CON NOI I TESORI NASCOSTI DI BUSTO ARSIZIO

Venerdì 17 gennaio 2020, presso il nostro Liceo, si è svolto l’incontro conclusivo del “PCTO” (Percorso per le Competenze Trasversali e l’Orientamento) della classe 5^D.

Durante la serata è stata presentata alla dirigente, ai nostri insegnanti e ai genitori intervenuti, la Cooperativa RestART e, in particolar modo, la piattaforma online che abbiamo realizzato con lo scopo di (ri)valorizzare il Museo della Chiesa di San Michele a Busto Arsizio.

Il nostro progetto di Alternanza, iniziato tre anni fa, è stato un percorso intenso, fatto anche di difficoltà, attraverso il quale siamo giunti ad avere una maggior consapevolezza in noi stessi e ad arricchire il nostro bagaglio culturale.

La nostra città offre molti ambiti di interesse culturale, talvolta dimenticati o persino inesplorati; nel nostro caso un po’ di impegno, di volontà e di creatività, hanno favorito la riscoperta di un luogo caro ai bustocchi.

L’augurio è che altri progetti possano esaltare e far conoscere altri luoghi di interesse culturale, storico e artistico.

Non possiamo quindi che invitarvi ad essere curiosi e a visitare il sito da noi creato durante questa esperienza!

https://restarte.wixsite.com/restart

Classe 5^D

22 gennaio 2020 Conferito il premio Cigno Verde al Liceo scientifico Arturo Tosi

Il “Premio Cigno Verde” è un riconoscimento che il Circolo di Legambiente BustoVerde conferisce a coloro che si distinguono sul territorio cittadino per attività a favore dell’ambiente.

Quest’anno Legambiente ha deciso di conferire il premio alle scuole del comune che hanno partecipato al progetto Green School conseguendo il Green Factor per l’anno scolastico 2018-2019.

La premiazione ha avuto luogo difronte ad un folto pubblico nell’aula magna del Liceo Artistico Candiani, il 17 gennaio 2020. Oltre alla Presidente del Circolo Legambiente BustoVerde Paola Gandini e alla padrona di casa la DS Maria Silanos erano presenti Barbara Meggetto, Presidente di Legambiente Lombardia e  Laura Rogora, Assessore all’ambiente del Comune di Busto Arsizio.

Gli studenti delle scuole premiate, dall’Infanzia alle secondarie di secondo grado, a loro modo hanno raccontato l’esperienza di green school che è valsa il riconoscimento.

In rappresentanza del nostro Istituto hanno ritirato il premio il docente referente per il progetto, prof. Andrea Viganò e gli alunni Carlotta Andriollo, Daniele Fabbris e Tommaso Grisetti.

I tre studenti del liceo hanno illustrato al pubblico i pilastri green perseguiti l’anno scorso dalla nostra scuola e cioè il Risparmio energetico e la Biodiversità. Il primo era rivolto ad una riduzione dello spreco di energia implementando azioni per un uso più consapevole della illuminazione e dei supporti multimediali di cui sono dotate le aule. Il risparmio così ottenuto, espresso come mancata emissione di CO2, è stato valutato in 86 – 142 Kg/settimana (a seconda del fattore di conversione utilizzato). Il secondo pilastro, dedicato alla biodiversità, è culminato con attività al Parco Alto Milanese (PAM) dove gli studenti del liceo hanno guidato studenti di prima media in attività ludico-scientifiche.

Non poteva mancare anche uno sguardo sulle novità per l’anno in corso che vede gli studenti, assai motivati, affrontare anche un ulteriore pilastro delle Green school: i Rifiuti (riduzione e raccolta differenziata), come pure studiare la biodiversità, allo scopo di incrementarla, non solo del PAM ma anche all’interno del perimetro dell’istituto scolastico.

22 gennaio 2020 UNA STUDENTESSA DEL LICEO TOSI PRIMA CLASSIFICATA PER I LICEI SCIENTIFICI AL CONCORSO NAZIONALE ACCADEMIA PREAIMS

Lo scorso 7 Gennaio si è tenuta presso il nostro Istituto la prova di selezione per l’assegnazione a livello nazionale di tre borse di studio per l’iscrizione ai corsi “ottomestrale” e di cultura generale di 120 e 50 ore dell’ACCADEMIA PREAIMS, per la preparazione ai test di ammissione per le Università a numero chiuso della macro-area scientifico-sanitaria.

Alla prova di selezione potevano partecipare gli alunni regolarmente iscritti al 4° e 5° anno del Liceo Classico e Liceo Scientifico, selezionati per indice FGA sul portale www.eduscopio.it della Fondazione Agnelli, e del Liceo Scientifico a Curvatura Biomedica.

REALE ALESSIA nostra alunna di 4A, si è classificata prima a livello nazionale per il Liceo Scientifico vincendo la borsa di studio.

Congratulazioni ALESSIA!

20 gennaio 2020 GIORNATA DELLA MEMORIA 2020

Commovente incontro, questa mattina, al Teatro Sociale,  per circa 300 studenti  delle classi  quarte e quinte,  con Anna Maria Hábermann .

In un silenzio intenso e partecipe la dottoressa Hábermann ha raccontato la scoperta delle proprie origini e  delle vicende di suo padre,  medico ungherese, ebreo, arrivato a Busto nel 1933, in fuga dal nazismo vittorioso in Germania e  poi, dopo le leggi razziali, perseguitato  anche qui.  Ha ripercorso per noi  la vita del dott. Hábermann, prima nel quadro delle discriminazioni causate da quelle leggi e poi nella Resistenza cui suo padre e sua madre collaborarono per salvare decine di vite di perseguitati, sia politici che  ebrei, aiutandoli ad espatriare. E questo mentre la famiglia ungherese  del dottore veniva deportata e sterminata nei campi .

Perché  tutto questo non possa mai più accadere.

Grazie Anna Maria per la tua sofferta testimonianza,  grazie ai ragazzi del Liceo Coreutico  Bausch che hanno  accompagnato con la musica l’inizio e la fine dell’incontro, grazie all’associazione Amici di Angioletto, ad ANPI e all’Amministrazione Comunale, qui rappresentata dall’assessore Farioli, per aver reso possibile questa Giornata.

14 gennaio 2020 Università Cattaneo LIUC-A scuola di logica

Nell’ambito delle iniziative di orientamento formativo la LIUC – Università Cattaneo, in collaborazione con Alpha Test, proporre agli studenti agli studenti delle classi IV e V un corso dal titolo: A SCUOLA DI LOGICA Test di ammissione: una questione di logica. …

14 gennaio 2020 La Statale Orienta 2020

L’Università Statale di Milano propone una serie di attività rivolte in particolare agli studenti delle classi quarte e quinte degli Istituti Superiori che consentono loro di conoscere da vicino l’Ateneo. …

13 gennaio 2020 Università Bocconi- prossima selezione a.a. 2020-2021

Si ricorda che sono aperte le iscrizioni alla sessione invernale del test di ammissione per l’a.a. 2020-2021 che si terrà il 31 gennaio 2020 a Milano, Bari, Padova e Roma. Data ultima per effettuare l’iscrizione in My Application 14 gennaio 2020 alle ore 12.00. E’ possibile trovare informazioni più dettagliate sul sito dell’Università Bocconi nella sezione “Entrare in Bocconi”.

23 dicembre 2019 GRAZIE DI CUORE A TUTTI!

 

Il vostro impegno comune nella raccolta buoni “AMICI DI SCUOLA” Esselunga 2019 ha permesso alla scuola l’acquisto di

1 set LAVAGNA MULTIMEDIALE PORTATILE,

1 kit LEGO MINDSTORMS EDUCATION EV3,

1 PROIETTORE PORTATILE TASCABILE PHILIPS e

2 FOTOCAMERA REFLEX.

La raccolta punti  COOP PER LA SCUOLA  ha permesso l’acquisto di ben 120 risme da 500 fogli di carta formato A4.

 

Un grande regalo di Natale per tutti noi!

22 dicembre 2019 PCTO 5C e 5E: un’esperienza di alternanza nel mondo del volontariato e della solidarietà
Per noi ragazzi di 5 C e di 5 E le ore di alternanza sono state una costante negli ultimi tre anni, tra corsi di economia e diritto e attività pratiche legate alle proprie aziende madrine. Per concludere il percorso, venerdì 13 dicembre si é svolto l’evento finale delle nostre due classi. In questa occasione abbiamo raccontato a genitori e professori le esperienze che abbiamo vissuto e ciò che abbiamo imparato grazie ai rispettivi progetti, supportati da powerpoints, foto e soprattutto dall’intervento di persone con le quali hanno collaborato durante gli anni; inviati del Banco Alimentare, della Casa Gialla o dei City angels di Busto Arsizio.
È stato poi offerto un rinfresco ai presenti, degna conclusione e celebrazione del lavoro portato avanti negli ultimi tre anni.
I ragazzi delle classi 5C e 5E

Torna su