Animali fantastici e dove trovarli

“Non credo sia un sogno” “Come fai a dirlo?” “Non ho la capacità di immaginarlo”

Dal 17 Novembre le porte della comunità magica si sono riaperte, con l’uscita della saga ambienta nell’universo prima di Harry Potter. Gli indiscussi protagonisti del film sono le creature fantastiche del magizoologo Newt Scamander ed egli stesso. La storia è ambientata a New Yorknel 1926, 70 anni prima dell’inizio del percorso di studi di Harry Potter ad Hogwarts. Newt e la sua valigia piena di creature erano arrivati alla “Grande Mela” per un regalo di compleanno. Il viaggio assumerà, però, una piega inaspettata: il giovane mago si troverà a compiere una vera e propria caccia all’animale fantastico scappato dalla sua valigia. Riuscirà nel suo intento solo grazie all’aiuto di due sorelle, di un “no-mag”(l’equivalente americano di un babbano) e dell’intero congresso magico. La sua impresa però non sarà così semplice poiché, per una serie di strane coincidenze ed equivoci, verrà accusato di essere il responsabile degli oscuri e inspiegabili avvenimenti che stavano minacciando la città. Uno dei grandi pregi del film è la scelta della grande varietà di creature magiche presenti nella valigia del signor Scamander, creature che sono state in grado di incantare e a volte persino catturare il cuore dello spettatore. Il caso più clamoroso è quello dello “snaso”: una piccola creatura dalla pelliccia nera e un simpatico muso rosa allungato, caratterizzato da una forte tentazione di prendere qualsiasi cosa luccichi, anche sepolta sottoterra o nascosta. Questo roditore è il motore catalizzante delle avventure raccontate nel film, in quanto tutti gli avvenimenti nascono dallo scompiglio da lui originato nella Steen National Bank. La pellicola ha ottenuto grande successo anche grazie alla bravura indiscutibile dell’attore Eddie Redmayne, che aveva già vinto un premio oscar con il film “La Teoria del Tutto”, avendo inoltre ricevuto numerose nominations, e anche grazie al regista David Yates, che ha girato gli ultimi quattro film della saga di Harry Potter, quelli decisamente meno “bambineschi”, benché spesso travisanti le trame dei relativi romanzi. Come testimoniato dagli esorbitanti incassi, il film pilota di questa serie (che, come ha ammesso J.K. Rowling, sarà composta da 5 parti) ha riscontrato grande approvazione tra il pubblico, tanto da permanere in cartellone per un lungo periodo e da stimolare una numerosa serie di approfondimenti, pupazzi e libri incentrati sulle creature magiche. J.K. Rowling ha ufficialmente annunciato che la saga coprirà un arco temporale di 19 anni, finendo, secondo i calcoli, nel 1945, anno in cui si ritiene essersi svolta la grande battaglia tra Albus Silente e Gellert Grindelwald (di cui volontariamente non daremo informazioni per non anticipare nulla a coloro che non hanno avuto ancora l’occasione di vederlo). Si vocifera, inoltre, che in questa pentalogia verranno poste sotto lente di ingrandimento la vita e la giovinezza di Silente. Ora, se non hai ancora visto questo film, cosa stai aspettando? Corri a guardarlo!

Stefano Cozzi, 3A. Carlotta Frigo, 3A.

VN:F [1.9.16_1159]
Rating: 10.0/10 (1 vote cast)
VN:F [1.9.16_1159]
Rating: 0 (from 0 votes)
Animali fantastici e dove trovarli, 10.0 out of 10 based on 1 rating

Lascia il tuo commento per primo

Rispondi

L'indirizzo email non sarà pubblicato.