Legambiente: facciamoci del bene!

Dedizione, rispetto, collettività: ecco alcuni valori su cui si fonda Legambiente.
Si tratta di un’associazione ecologista senza scopo di lucro, nata nel 1980 come successore del movimento antinucleare italiano, al fine di offrire ai cittadini l’opportunità di salvaguardare l’avanguardia paesaggistica del nostro Paese; ora rappresenta la più diffusa organizzazione del settore in Italia, con migliaia di collaboratori, gruppi locali, scuole e la gestione di oltre 60 aree naturali.
L’ associazione si distingue anche per il suo ‘ambientalismo scientifico’, ovvero la scelta di fondare il servizio sulla solida ricerca scientifica, per poter elaborare soluzioni concrete e realizzabili, attraverso l’apporto di un Comitato di 300 scienziati e ricercatori, collaborazioni con istituzioni scientifiche e l’assegnazione del ‘Premio all’innovazione amica dell’ambiente’, un riconoscimento per le aziende che investono nella ‘Green Economy’ che tenga in considerazione l’impatto ambientale della loro azione.
Importanti obiettivi, ad esempio, possono riguardare la riduzione ed il riciclo degli sprechi, trasformati perciò in nuovi prodotti nell’ottica dell’economia circolare, per cui tutto si genera e quasi nulla si spreca (eccetto entropia), come avviene in natura.
Attraverso attivitá manuali, di propaganda o di sensibilizzazione, Legambiente si impegna, perciò, ad abbattere gli ecomostri, l’inquinamento, l’accumulo perenne di scorie radioattive, a promuovere l’agricoltura tradizionale e le energie alternative e ad educare soprattutto i giovani al rispetto della natura e della collettività.
Per raggiungere questi obiettivi l’associazione organizza anche la partecipazione a numerosi campi di volontariato, di lunga o breve durata, in Italia o all’estero, per offrire a tutti l’opportunità di mettersi al servizio della comunità e, al tempo stesso, di sostenere la crescita personale.

Chiara Nebuloni 4A

VN:F [1.9.16_1159]
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)
VN:F [1.9.16_1159]
Rating: 0 (from 0 votes)

Lascia il tuo commento per primo

Rispondi

L'indirizzo email non sarà pubblicato.