Distanza Invisibile.

Lamore, se sottovalutato, 

ti porta a scoprire i tuoi pregi, 

in cui il tempo viene consumato 

regalandoti solo privilegi. 

 

Non pensare alla separazione 

solo come un dato negativo, 

poiché è la forza di attrazione 

che lo stesso fa rimanere vivo.

 

Risulta difficile accettare 

il non poter stare sempre insieme, 

però non lo si può paragonare 

alla gioia che da entrambi freme. 

 

Così, non desidero altro che te 

anche se non averti mi divora, 

purché sia per prendere un caffè 

mai gustato da noi finora.

Leonardo Olivieri 4B

 

1) Nella prima strofa il riferimento al tempo cita lievemente il ruolo superficiale che questo assume nel pensiero di Romano Battaglia, in cui afferma che non è nocivo per un amore vero. “Il tempo non conta per il cuore. Si può amare anche stando lontani e quell’amore, se è vero e puro, non morirà mai, neanche fra mille anni.

2) L’inizio della seconda strofa argomenta il tema della separazione, spesso vista come un dato negativo, causa di problemi nel coltivare un rapporto. Proprio per questo motivo ho deciso di citare Fëdor Dostoevskij, che afferma che la vera e propria distanza accentua il vero sentimento tenuto in vita dalla forza d’animo che gli amanti producono. “È nella separazione che si capisce la forza con cui si ama..

3) Nella terza strofa il concetto di separazione persiste, ma viene evidenziato un altro aspetto di quest’ultima, facendo riferimento alle parole di Charles Dickens, che reputa il dolore nulla in confronto alla gioia del ritrovarsi insieme. “Il dolore della separazione è nulla in confronto alla gioia di incontrarsi di nuovo

 

VN:F [1.9.16_1159]
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)
VN:F [1.9.16_1159]
Rating: 0 (from 0 votes)

Lascia il tuo commento per primo

Rispondi

L'indirizzo email non sarà pubblicato.