In un Battito.

Lei leggiadra e sinuosa si sposta,

volteggia nell’azzurra distesa,1

limitata da vortici si scosta 2

e si posa sull’altura scoscesa.

 

La costellazione di fiori la guida, 3

vola un attimo come in eterno; 4

e che il caldo sole le sorrida

anche durante il placido inverno.5

 

I raggi risplendono di colori, 6

e come specchi sopra quelle ali 7

pieni di vita, ma negati loro. 6

 

È nata da luce agli albori,

grande regina degli animali, 8

di sera la testa cinta di alloro. 9

 

 

                                                                                                                Matteo Intili 4B

 

 

 

 

1(Mito di Icaro e Dedalo.)

2(Baudelaire) “Le Gouffre” / (Omero) “Odissea”, vortici di Cariddi.

3(Fabrizio Caramagna) “Le farfalle si orientano in terra guardando la costellazione di fiori.”

4(Carl Sagan) “Noi siamo come farfalle che svolazzano per un giorno pensando che sia eternità.”

5(Dino Buzzati,” Il deserto dei tartari”.)

6(Naya Rivera) “Le farfalle non riescono a vedere le proprie ali. Non riescono a vedere quanto siano belle.”

7(Biancaneve, lo specchio delle mie brame, versione cinematografica.)

8(Gianluca Grignani, brano “Regina delle farfalle”) / (Farfalla monarca chiamata anche regina delle praterie.)

9(Cannata Nadia, gloria della morte, ripresa di Cesare) / (Dante, tutti i grandi poeti la portano dopo la morte, simbolo di sapienza e di trionfo nella poesia.)

VN:F [1.9.16_1159]
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)
VN:F [1.9.16_1159]
Rating: 0 (from 0 votes)

Lascia il tuo commento per primo

Rispondi

L'indirizzo email non sarà pubblicato.