Regole del Parco

RISPETTA L’AMBIENTE,
È TUO AMICO!

scroll-23662_960_720

 

Non è permesso abbandonare rifiuti di ogni generi lungo strade, sentieri e nell’interno territorio del Parco o gettare oggetti o rifiuti fuori dai contenitori allo scopo disposti.

 

Non è consentito portare cani al parco privi di guinzaglio.

 

E’ fatto assoluto divieto di esercitare l’attività di svago con armi.

 

E’ vietato nel Parco il transito di automezzi motorizzati fatta eccezione per l’accesso alle aree di proprietà. In questo caso il Parco rilascerà su apposita richiesta motivata una autorizzazione temporanea con indicato il percorso e la validità temporale del permesso.

 

Non è consentito utilizzare impropriamente o danneggiare le strutture mobili ed immobili presenti nel territorio del Parco.

 

Non è consentito causare rumori molesti o tenere comportamenti scorretti che possano recare disturbo agli altri fruitori.

 

Non è consentito passare o sostare nei campi e nei boschi fuori dai sentieri segnalati.

 

E’ vietato danneggiare la vegetazione, raccogliere i fiori e le piante, salire sugli alberi, appendervi o affiggerci qualsiasi cosa, danneggiarli in qualsiasi modo.

 

E’ vietato svolgere attività commerciale anche ambulante senza autorizzazione del Parco.

 

E’ vietato accendere fuochi liberi a terra e vicino agli alberi; è d’obbligo l’utilizzo dei barbecue e l’uso della carbonella, è vietato l’uso di rami secchi o legna.

 

Il Parco può autorizzare l’utilizzo delle aree per lo svolgimento di iniziative a carattere sportivo, culturale e ricreativo. Gli organizzatori, in modo di consentire le valutazioni necessarie, dovranno inoltrare all’Amministrazione del Parco una richiesta almeno 30 giorni prima.